Pochi pediatri Valle Peligna, misure Asl

La Asl provinciale dell'Aquila avvia iniziative per ovviare alle carenze di assistenza pediatrica nella Valle Peligna e, specificamente, nella zona della Valle Subequana. L'assenza di pediatri era stata denunciata con una raccolta di firme da un gruppo di mamme. "L'azienda - spiega il manager Rinaldo Tordera - ha da tempo intrapreso ogni azione prevista dalla normativa per assicurare a tutti piccoli assistiti, anche quelli del comprensorio subequano, cure mediche territoriali il più possibile di prossimità. Sino al conferimento di incarichi in favore di nuovi pediatri i genitori dei bimbi assistiti da quelli cessati possono effettuare scelte in favore dei pediatri operanti nel territorio considerato, superando anche il massimale raggiunto dagli stessi: dal 16 gennaio e fino all'individuazione della relativa zona carente, uno di questi aprirà, ogni mercoledì dalle 9,30 alle 12, uno studio secondario nel poliambulatorio distrettuale di Castelvecchio Subequo".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. AbruzzoWeb
  2. ANSA
  3. AbruzzoWeb
  4. AbruzzoWeb
  5. AbruzzoWeb

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Fano Adriano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...